Per la salvaguardia e la tutela di villa Doria Pamphilj

L' Associazione per Villa Pamphilj, pone come proprio compito quello di perseguire ogni iniziativa atta a salvaguardare e tutelare il complesso territoriale e naturale situato nella città di Roma e denominato villa Doria Pamphilj.

Comandate Bernardi, c'è di nuovo "quella" ordinanza del Sindaco!

19/06/2019

Quella che da decenni non abbiamo mai visto rispettare, applicare... SANZIONARE! Comunemente chiamata "anti-fumo" serve in realtà a prevenire gli incendi nel periodo estivo (15 giugno > 30 settembre) e viene adottata, tramite ordinanza di ciascun Sindaco, da tutti i Comuni presenti sul territorio nazionale. Ora, a noi risulta villa Doria Pamphilj ne faccia parte (sia del Comune di Roma che del "territorio nazionale") dunque riteniamo sia il caso di far finalmente uno sforzo e procedere agli interventi necessari. Anche perchè, per l'ennesima volta, abbiamo elaborato una mappa completa dei ....

Leggi articolo

Cane da riporto... tartarughe!

19/06/2019

E' proprio così: stamattina, sotto la supervisione di Birra (questa jack russel) abbiamo ripescato 5 tartarughe della specie Trachemys Scripta abbandonate da mani pietose ma poco lungimiranti nella fontana dell'Arco e in quella della Lumaca. Come spiegato più volte (l'ultima, ieri) questo è il periodo in cui si allontanano dai due laghi e dai canali dove vivono abitualmente, per deporre le proprie uova. Purtroppo, qualche frequentatore ignaro sul motivo dell'andirivieni le recupera e le libera all'interno delle fontane storiche pensando: "sono acquatiche, si saranno perse, meglio lì che su ....

Leggi articolo

Sul prato, senza autorizzazione, con il cellulare.

24/05/2019

E visto che si tratta di caffè ed altri rifornimenti, alla fine del titolo dell'album... "what else?", per dirla alla George Clooney!

San Pancrazio, due furgoni scendono trotterellando da un ex prato ridotto, dal continuo passaggio di questi veicoli, ad uno scavo scarrocciato: "ma io è la prima volta che vengo qui", "sto seguendo il collega", "ma a lei che fastidio je dà", "ma io sto lavorando, mica come lei che sta qui a divertirsi"... la solita trafila di battute, pseudo giustificazioni, rivendicazione di un'impunità garantita da anni.< ....

Leggi articolo