Per la salvaguardia e la tutela di villa Doria Pamphilj

L' Associazione per Villa Pamphilj, pone come proprio compito quello di perseguire ogni iniziativa atta a salvaguardare e tutelare il complesso territoriale e naturale situato nella città di Roma e denominato villa Doria Pamphilj.

30/01/2015

Assalto alla torre est?


La "torre" in oggetto è in realtà una delle due strutture che, una per parte, restituiscono continuità al flusso idrico dell'acquedotto Traiano-Paolo interrotto dalla realizzazione di via Leone XIII (l'Olimpica) e che, nella mappa di villa Pamphilj est allegata, è indicata con il numero 31. Ci eravamo avvicinati per capire cosa fosse quella grande faccia nera e gialla apparsa nelle ultime settimane e... abbiamo trovato la rete tagliata, un sentiero che prova un passaggio continuato, un tentativo, probabilmente non recentissimo, di effrazione. Siamo saliti, abbiamo fotografato i danni e rimosso l'immagine incollata (non era stata, dunque, verniciata sulla porta della "torre")... ma rimane il dubbio: a) chi passa di qui e perché? Perché, in realtà, da questo sentiero solo sulla torre si può salire (la prossima settimana vi mostreremo cosa capita lì di presso, invece). b) chi ha tagliato la rete, aperto il sentiero, tentato di forzare la porta, attaccato l'immagine... è la stessa persona/lo stesso gruppo di persone? c) l'immagine che abbiamo rimosso è un segnale? Del tipo "Dio c'è", quella scritta che informava come in zona si potesse acquistare droga? Comunica, ad esempio, che in zona c'è il ritrovo (nei fine settimana) della comunità peruviana o invece, che sempre qui a ridosso, è attivo un giro di prostituzione maschile? L'immagine riproduce un soggetto dai lineamenti orientatali e, ambedue queste due ipotesi potrebbero essere quelle più vicine alla realtà. Nelle prossime settimane, inutile dirlo, continueremo a monitorare la situazione (anche questa!) per capire chi/come/perché.
 
Immagini (12)