Per la salvaguardia e la tutela di villa Doria Pamphilj

L' Associazione per Villa Pamphilj, pone come proprio compito quello di perseguire ogni iniziativa atta a salvaguardare e tutelare il complesso territoriale e naturale situato nella città di Roma e denominato villa Doria Pamphilj.

01/02/2017

Le favelas di villa Pamphilj.


Sì, non possiamo non condividere il titolo che il quotidiano "Corriere della Sera" ha scelto oggi per presentare l'articolo e il video realizzati seguendoci in questo mortificante tour: anche se qualcuno continua a non volerne prender atto, spostando lo sguardo dalle piacevoli quotidianità che villa Pamphilj con i suoi spazi e la sua bellezza ci permette di coltivare ogni giorno... queste sono le radicate e brutte realtà con cui conviviamo. La favela-passerella pedonale Artemisia Gentileschi Lomi, la favela-bagni di via della Nocetta, la favela-Casetta ai Monti, la favela casale Rosso, la favela serre moderne... poi gli scarichi abusivi a ridosso di via della Nocetta (Eternit), di piazza San Pancrazio (batterie esauste), di largo Grigioni (nuovamente batterie esauste), all'interno della boscaglia che sovrasta l'area giochi di Donna Olimpia (siringhe e risulta di rovistaggio e furti), all'interno della boscaglia teatro della prostituzione maschile (preservativi, fazzoletti, bottiglie), sul prato che confina con largo Martin Luther King, dove ci sono i resti (preservativi e fazzoletti) delle prostitute e dei loro clienti... lungo via Leone XIII, dove la comunità peruviana, ogni fine settimana, abbandona di tutto. Che dire? L'articolo ed il video toccano così tanti aspetti e su questa pagina, dove anche noi li trattiamo continuamente, poco ci sentiamo di aggiungere. Se non che è necessario reagire: le Forze dell'ordine (soprattutto chi le guida), l'Amministrazione capitolina (Campidoglio e via Fabiola), la Sovrintendenza (latitante INGIUSTIFICATA da decenni)... noi tutti, cittadini e frequentatori. La nostra Storia e una Natura ancora capace di sorprenderci sono qui, sotto i nostri occhi e nel respiro che ogni giorno "tiriamo" varcando un confine ideale (ma anche reale) con la Città intorno... è qui, che attende il nostro impegno a difenderle veramente. Perché villa Pamphilj è un luogo da favola... non da favelas! Leggi e vedi anche: “Villa Pamphilj? Una pericolosa discarica!”> https://goo.gl/XqGdAu CORRIERE TV Roma “Villa Pamphilj: da parco a favela, con anche il racket dei posti letto”> https://goo.gl/Me6M3H Corriere.it "Villa Pamphilj assediata dal degrado">https://goo.gl/4YbIJ6 Corriere.it"C'è anche il racket dei posti letto">https://goo.gl/NNoh1H
 
Immagini (19)