Per la salvaguardia e la tutela di villa Doria Pamphilj

L' Associazione per Villa Pamphilj, pone come proprio compito quello di perseguire ogni iniziativa atta a salvaguardare e tutelare il complesso territoriale e naturale situato nella città di Roma e denominato villa Doria Pamphilj.

05/06/2014

La babele dei cartelli che nessuno legge né rispetta


Anche perché ce ne sono 3, 4 tipi diversi... la maggior parte illeggibili. E sono (sarebbero) lì a ricordare ai frequentatori della villa le #norme comportamentali da rispettare una volta varcati i suoi accessi. Norme estrapolate dal "REGOLAMENTO #POLIZIA #ROMA #CAPITALE" (già testo unico di Polizia Urbana) segnatamente dal "CAPO III - TUTELA DEI #MONUMENTI, DEI PUBBLICI PRIVATI EDIFICI, DEI #PARCHI E GIARDINI PUBBLICI", articoli 19, 20 e 21 (con successive modifiche). Fatiscenti, imbrattati, sovrapposti l'uno all'altro, sdraiati a #terra... ma aggrappati con tutte le loro forze al palo... divelto! Non parliamo poi di quelli "tematici": aree #giochi, aree #cani, bagni pubblici... oppure di quelli appartenenti alla toponomastica dove i nomi della Grandi #donne a cui la maggior parte dei viali sono dedicati, spuntano tra un adesivo "legalize cannabis" e "Roma store". Poi ce n'è uno... il meno rispettato di tutti, un cartello circolare, bianco, con una bella fascia rossa sul bordo: pare lo chiamino "DIVIETO DI TRANSITO" e in questi casi, si accompagna (dovrebbe accompagnarsi) ad un altro, piccolo e rettangolare con su scritto "eccetto autorizzati". Anzi, talvolta "fanno" addirittura insieme cartello unico! Così non va bene, e la cartellonistica di villa #Pamphilj è un vero affronto: è ormai assolutamente necessario realizzare qualcosa di valido, chiaro, esaustivo... standard per tutti gli accessi e (con le dovute caratterizzazioni) per tutte le ville storiche: sabato prossimo 7 giugno, alle 10.30, parleremo anche di questo. Altrimenti continueremo ad assistere allo scempio di ogni giorno, a reindirizzare gli stranieri verso il #Gianicolo o a piazza del Collegio Romano (dove si trova il #museo Doria Pamphilj... che spesso loro cercano invece dentro la villa) a intercettare decine di macchine che "ma perché... nun se po' entrà?" Vai al post FB>shorturl.at/aDKLS