Per la salvaguardia e la tutela di villa Doria Pamphilj

L' Associazione per Villa Pamphilj, pone come proprio compito quello di perseguire ogni iniziativa atta a salvaguardare e tutelare il complesso territoriale e naturale situato nella città di Roma e denominato villa Doria Pamphilj.

07/09/2017

Di nuovo sui topi...


"Roma-degrado-a-villa-pamphili-mamme-e-bimbi-contano-i-topi" Di nuovo sui topi, e allora noi riportiamo integralmente il testo di un precedente album (che ritrovate il allegato). “Ohibò, i topi a villa Doria Pamphilj... che scandalo!” Soprattutto se presentati come sbarcati da un'astronave negli ultimi mesi... e non presenza costante della villa e della Città. Anzi... dell'Umanità, in quanto il loro proliferare è direttamente legato alla produzione di rifiuti ed immondizia da parte di noi umani. Così, sempre più evidenti, si mostrano le responsabilità di coloro che, frequentando villa Doria Pamphilj abbandonano ovunque resti di cibo, contenitori e incarti vari durante le festicciole, le gare, i picnic, le pause pranzo, il bivacco pre/post-visita-al-Vaticano, il raduno etnico, l'occupazione abusiva. L'ultimo assaggio lo potete cogliere nell'album dedicato a Pasquetta appena trascorsa ma lo stesso avverrà domani 25 aprile e, ancora peggio, nel prossimo fine-settimana di fuoco... 29, 30 aprile e 1 maggio. Dobbiamo convincerci che i rifiuti vanno sempre portati all'esterno e smaltiti nei cassonetti della differenziata... NON ESISTE ALTRO MEZZO per contenere/contrastare la crescita numerica delle specie invasive rappresentate "qui da noi" da topi, gabbiani, cornacchie, piccioni, tartarughe sud-americane. L'esempio è in quanto abbiamo segnalato più volte: chi porta amidi, zuccheri, alimenti proteici agli animali del lago del Giglio e di quello più piccolo della zona ovest, CONTRIBUISCE DIRETTAMENTE alla presenza, all'intraprendenza, all'assenza di timore mostrata dai topi, da un paio d'anni ormai in crescita esponenziale. Ribadiamo la nostra idea: bisogna modificare i regolamenti comunali, i contenitori dell'immondizia interni alla villa vanno rimossi, le persone sollecitate a rispettare il conferimento all'esterno, tutti gli eventi pubblici o privati OBBLIGATI e VERIFICATI nel rispetto delle nuove regole, i rei di violazioni identificati e multati. Più persone = più rifiuti = più topi... questa equazione va interrotta esattamente nel mezzo: in caso contrario, e assai prima del prevedibile, in un mondo sommerso dai rifiuti rimarranno i topi e non gli esseri umani! vai al post FB>https://goo.gl/WhteGx Vai al video di Repubblica.it>https://goo.gl/tzVCiP Leggi anche: “Ohibò, i topi a villa Doria Pamphilj... che scandalo!”> https://goo.gl/rHqurZ “Se il lago di Bracciano piange... quello del Giglio non ride!”> https://goo.gl/njrgQg