Per la salvaguardia e la tutela di villa Doria Pamphilj

L' Associazione per Villa Pamphilj, pone come proprio compito quello di perseguire ogni iniziativa atta a salvaguardare e tutelare il complesso territoriale e naturale situato nella città di Roma e denominato villa Doria Pamphilj.

03/03/2015

Una mano di vernice non basta più: è l'ora di ribellarsi!


Stanotte, più probabilmente nel tardo pomeriggio di ieri, qualcuno ha imbrattato il muro dell'accesso su piazza di San Pancrazio, recentemente restaurato dai volontari e dall'Associazione per Villa Pamphilj. Riteniamo sia stato fatto nel pomeriggio, quando ancora c'era luce, perché l'obiettivo dei vandali era innanzitutto completare le scritte realizzate sul tratto di muro che separa la villa dalla basilica di San Pancrazio... sempre all'interno, ma un centinaio di metri più in giù. Per sfregio, passando, le firme dei writers. Qualche giorno fa, un altro affronto... estirpare alcuni dei ciclamini messi a dimora per abbellire l'ingresso. Così, stamattina, trovandoci davanti l'ennesimo scempio, non abbiamo voluto dare alcuna possibilità agli imbrattatori di compiacersi della propria opera: Alberto ed Adriana hanno recuperato pennelli, vernici e tute bianche e, al volo, hanno coperto tutte le scritte realizzate lungo il muro d'ingresso. Ma non ci basta più! E visto che abbiamo recuperato tutte le bombolette di vernice utilizzate dai vandali, cercheremo di rintracciare il negozio dove sono state acquistate e chiederemo una descrizione di chi le ha acquistate. Sono sicuramente giovani di zona, tra i 15 ed i 25 anni... non ci vuole troppa fantasia. Ma da subito (li abbiamo già contattati), presenteremo una denuncia alla stazione Carabinieri "Gianicolense". Contro ignoti... PER ORA!
 
Immagini (24)