Per la salvaguardia e la tutela di villa Doria Pamphilj

L' Associazione per Villa Pamphilj, pone come proprio compito quello di perseguire ogni iniziativa atta a salvaguardare e tutelare il complesso territoriale e naturale situato nella città di Roma e denominato villa Doria Pamphilj.

07/08/2017

Più che "storico presidente"... "stoico presidente".


Più che "storico presidente"... "stoico presidente". Mi chiamo Paolo Arca e sono appunto il presidente, nonché legale rappresentante, dell'Associazione per Villa Pamphilj: colgo l'occasione offertami oggi da Laura Bogliolo (che ringrazio per la costante fiducia nell'operato e la serietà dell'Associazione) per "giocare" nel nostro titolo con la definizione che lei, nell'articolo de "il Messaggero", offre della mia persona. Già, perché, qui su Facebook e in altre sedi vengo definito con ben altri epiteti: conducator (ultimo in ordine di tempo: è un termine rumeno, derivato dal latino e assimilabile al nostro "duce"), sceriffo, frXXio, provocatore, vendicatore, vigilante, spione, infame, poveraccio, razzista, omofobo, invidioso, merXa, uomo di merXa, perditempo del cXXXo, spia, uomo senza palle, energumeno, giustiziere della notte, ipergarantista senza né arte né parte, sponsor di principi, responsabile di un'associazione che ci casca in piedi, privato dai motivi reconditi (che hanno portato alla chiusura di un casale e addirittura dei bagni pubblici della villa!), amico dei grillini, fascista... e così via, facendo bene attenzione a non riportare mai il mio nome a fianco dell'epiteto, vista la possibilità (meglio, la sicurezza!) di esser denunciati per diffamazione e offese. Stessa accortezza che spinge chi utilizza questi termini a riportarli su altre pagine di FB, certo non su questa dove finirebbero, ritengo correttamente, bannati. Ecco perché "stoico"... ma ecco anche perché continuerò e continueremo a conducturre (visto il "conducator" sarà questo il verbo rumeno corretto?) questa battaglia di legalità all'interno di villa Pamphilj... con buona pace di coloro che l'illegalità la praticano, ne hanno beneficiato, la giustificano, l'hanno accettata per anni, la invocano per la propria categoria di frequentatori fintanto non verrà contestata a tutte le altre! E che si mostrano vili, ogni volta che mi offendono. Paolo Arca Vai al link>https://goo.gl/BNs6rx