Per la salvaguardia e la tutela di villa Doria Pamphilj

L' Associazione per Villa Pamphilj, pone come proprio compito quello di perseguire ogni iniziativa atta a salvaguardare e tutelare il complesso territoriale e naturale situato nella città di Roma e denominato villa Doria Pamphilj.

22/06/2017

Villa Doria Pamphilj: quali urgenze?


Una settimana fa, sollecitati dal Presidente della Commissione Ambiente del XII Municipio a fornire una base di lavoro sul breve-medio periodo, abbiamo elaborato, alla luce delle nostre dirette esperienze, una possibile lista di urgenze a cui l'Amministrazione potrebbe porre mano. Troverete il documento (che sviluppiamo qui di seguito) nei primi due allegati, mentre i successivi riprendono la documentazione ufficiale delle distinte "urgenze", mostrandone lo stato dell'arte: potrà sembrarvi tutto un po' noioso ma per noi è comunque importante sappiate cosa ci sia dietro certe indicazioni. OGGETTO: lista possibili interventi per villa Doria Pamphilj L’Associazione per Villa Pamphilj, nell’ambito dell’impegno assunto in difesa e tutela dell’omonima villa storica, ferma restando la necessità di un “Piano Programma e di Utilizzo”, sottopone alle succitate Autorità una lista di interventi dallo stesso scorporabili perché urgenti, importanti e di alto valore rappresentativo: - ripristino dei cancelli di via Vitellia (civico 102 e civico 90): gli stessi sono oggetto di un’offerta di donazione e, sia la IV Commissione Ambiente Comunale che la Sovrintendenza Capitolina si sono dichiarati favorevoli all’accettazione ed al loro ripristino (3 documenti allegati); - ripristino e mantenimento segnaletica verticale ed orizzontale dei 12 ingressi di villa Pamphilj, con particolare attenzione alla creazione di aree di immediato rispetto a ridosso dei civici 183 e 327 di via Aurelia Antica; - ripristino del manto stradale di viale Selma Lagerlof (predisposto per favorire il transito degli anziani del locale Centro “Bel Respiro”) danneggiato gravemente dal transito di mezzi pesanti; - recupero strutturale e bando assegnazione Punto Jogging: la procedura è attualmente seguita dall’Assessore municipale Fabiana Tomassi e dal Presidente della X Commissione comunale Sport Angelo Diario. Per questa struttura l’Associazione per Villa Pamphilj ha offerto in donazione una cassetta di Primo Soccorso (1 documento allegato); - ripristino aree giochi per bambini: a due delle tre esistenti (area Casale di Giovio, area ingresso via Vitellia n. 76, mentre la terza è integra e nell’area del Bel Respiro) sono state sottratte parte del le altalene; - ripristino percorsi attrezzati/aree fitness: fin dall’inizio degli anni ’80 anche villa Pamphilj era dotata di percorsi composti da varie stazioni (o attrezzi) e quanto sopravvissuto è attualmente incompleto e/o danneggiato; - recupero ed implementazione aree cani: le due attuali esistenti (via Vitellia n. 90 e via Leone XIII 75) sono totalmente prive di quanto previsto nell’ordinanza istitutiva n. 356 del 30/05/1996 (1 documento allegato). Ancora, l’Associazione per Villa Pamphilj (che aveva avviato già un confronto in merito, con la precedente Amministrazione a guida Ignazio Marino) sollecita l’istituzione di una terza area nella zona sovrastante la pertinenza ACEA Acque presso via di San Pancrazio; - ripristino apertura bagni: tre le strutture esistenti, presso via Aurelia Antica n. 327, presso via Aurelia Antica n. 183, presso l’Arco dei 4 Venti (ingresso via di San Pancrazio n. 10). Si richiede inoltre di sostenere la richiesta di riapertura alle visite guidate del Casino del Bel Respiro gestito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri sollecitando una risposta all’interrogazione parlamentare n. 3/02694 presentata dall’On. Matteo Dall’Osso il 13/01/2017 (1 documento allegato). Si segnala inoltre la necessità di implementare almeno durante le giornate di maggior afflusso (i fine-settimana, 25 aprile, 1 maggio, Pasquetta, fine anno scolastico, ricorrenze comunità straniere) la vigilanza esercitata dalle Forze dell’ordine così da contenere vandalismi e danneggiamenti del patrimonio Storico-Ambientale presente e rappresentato dalla stessa villa storica. Alla fine del documento inoltrato, abbiamo segnalato la volontà di tanti frequentatori pronti a fornire un proprio contributo (in particolare per il ripristino delle aree giochi per bambini o delle aree attrezzate per il fitness), come anche la necessità di garantire maggior sicurezza e controlli (in particolare nei fine-settimana e, comunque, nelle giornate notoriamente "delicate") e la riapertura, alle visite guidate, di un gioiello negatoci da ben tre anni, il Casino del Bel Respiro. Sono poche (?), troppe (?) cose... vedremo quale saranno le "risposte" che riceveranno... ma quel che ci auguriamo di cuore è che siano riuscite a rappresentare nella maniera più aderente possibile quanto percepiscono, come "urgenze" tanti frequentatori... molti dei quali mortificati e delusi di non vederle mai o da troppo tempo realizzate! Vai al link>https://goo.gl/k8p6ts
 
Immagini (12)